Comune di Borgo San Dalmazzo

Ti trovi in: Homepage > Area Amministrativa > Segreteria > Codice Disciplinare


CODICE DISCIPLINARE DEL PERSONALE DIPENDENTE

Adempimenti di cui di cui all'art. 55, comma 2, del Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165, come modificato dal Decreto Legislativo 27 ottobre 2009, n. 150.

La pubblicazione sul sito istituzionale dell’Ente del Codice Disciplinare recante l’indicazione delle infrazioni disciplinari e delle relative sanzioni equivale a tutti gli effetti, secondo la disposizione dell’articolo 55, comma 2, ultimo periodo, del Decreto Legislativo n. 165/2001, come modificato dal Decreto Legislativo n. 150/2009, alla sua affissione all’ingresso della sede di lavoro.

Le norme disciplinari e procedimentali applicabili sono quelle derivanti dal C.C.N.L. vigente, per quanto non in contrasto con quelle dettate dal Decreto Legislativo n. 165/2001, come modificato dal Decreto Legislativo n. 150/2009.

Le disposizioni di cui agli articoli 55 e seguenti costituiscono norme imperative, ai sensi e per gli effetti degli articoli 1339 e 1419, comma 2, del codice civile, secondo il disposto di cui all’articolo 55, comma 1, del Decreto Legislativo n. 165/2001, come modificato dal Decreto Legislativo n. 150/2009.

1) Contratto Collettivo Nazionale dei Lavoro del personale non dirigente del Comparto Regioni e Autonomie Locali per il quadriennio normativo 2006-2009 e per il biennio economico 2006-2007 stipulato in data 11 aprile 2008 – Articoli 3 – 4 e 5. file in formato pdf [38 Kb]
2) Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165: “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche” e successive modificazioni ed integrazioni – Articoli dal 55 al 55-novies. file in formato pdf [47 Kb]
3) Nuovo Codice disciplinare coordinato con le norme del D.Lgs. n. 150/2009. file in formato pdf[69 Kb]
4) Obblighi del Dipendente (Art. 23 C.C.N.L. del 6 luglio 1995). file in formato pdf [52 Kb]
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 129 del 4 giugno 2013 è stato pubblicato il Decreto del Presidente della Repubblica n. 62 del 16 aprile 2013 avente ad oggetto il nuovo Codice di comportamento dei dipendenti pubblici, di cui all’articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, emanato con D.P.R. n. 62 del 16 aprile 2013, pubblicato sulla G.U. n. 129 del 4 giugno 2013.
Il nuovo Codice, entrato in vigore dal 19 giugno 2013, sostituisce ed abroga contestualmente il precedente Codice di comportamento dei dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni contenuto nel decreto del ministro per la Funzione Pubblica 28 novembre 2000.
Il Regolamento indica i doveri minimi di diligenza, lealtà, imparzialità e buona condotta che i pubblici dipendenti sono tenuti ad osservare.
Il Codice di comportamento si applica non solo ai dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni, ma si estende anche, per quanto compatibile a tutti i collaboratori o consulenti, ai titolari di organi e di incarichi negli uffici di diretta collaborazione delle autorità politiche, nonché a tutti i collaboratori di imprese fornitrici di beni e servizi che operano a favore dell’Amministrazione.
5) Codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell'articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165. file in formato pdf [86 Kb]



Codice disciplinare dei segretari comunali e provinciali

CCNL dei segretari comunali e provinciali 14 dicembre 2010 - Codice disciplinare. La pubblicazione del Codice disciplinare file in formato pdf [512 Kb] riportante l'indicazione delle infrazioni disciplinari e relative sanzioni sul sito istituzionale dell'Ente equivale a tutti gli effetti a norma dell'art. 55, comma 2, D.Lgs. 165/01 alla sua affissione all'ingresso della sede di lavoro.


divisore