Comune di Borgo San Dalmazzo

Ti trovi in: Uffici e Servizi > Area Amministrativa > Servizi vari > Contributi sport


Uffici e Servizi:
AREA AMMINISTRATIVA

Informatica - Contratti - Sport - Agricoltura - Elicicoltura - Politiche Giovanili / Informagiovani / Servizio Civile - Lavoro - Comunicazione istituzionale - Protocollo ed Archivio - Turismo e Manifestazioni
Responsabile: Marco Dutto
Staff: Maria Rita Lovera, Rita Ramonda
telefono 0171/754112 telefax 0171/754115
e-mail: affari-generali@comune.borgosandalmazzo.cn.it
orario di apertura al pubblico:
dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,00
ed il martedì dalle ore 15,00 alle ore 17,00.
via Roma, 74 - primo piano

Concessione di contributi per attività sportive

Entro il 31marzo di ogni anno, secondo quanto previsto dal vigente Regolamento comunale per la concessione di finanziamenti e benefici economici ad enti pubblici e soggetti privati, le associazioni, i gruppi ed altri organismi aventi natura associativa che curano la pratica da parte di persone residenti nel Comune di attività sportive amatoriali e di attività fisico-motorie ricreative del tempo libero possono richiedere l'erogazione di contributi per la promozione, il sostegno e lo sviluppo delle attività sportive, finalizzati alla pratica dello sport dilettantistico, per la formazione educativa e sportiva dei giovani.

modulo di domanda file in formato pdf [18 Kb]
(da utilizzare per la richiesta di contributo da parte di enti, associazioni, comitati )

modulo di domanda file in formato pdf [8 Kb]
(da utilizzare per la richiesta di contributo per manifestazioni, iniziative, ecc. da parte di persona fisica)

modulo di domanda file in formato pdf [18 Kb]
(da utilizzare per la richiesta di un contributo straordinario)

tempistica: le istanze pervenute sono assegnate per il procedimento istruttorio al servizio competente, che vi provvede entro i termini stabiliti dalla legge; Le istanze istruite sono rimesse da ciascun servizio alla Giunta Comunale, riepilogate in un prospetto compilato distintamente per ciascuna finalità di intervento e nel quale sono evidenziate le richieste che risultano prive dei requisiti richiesti od in contrasto con le norme del Regolamento. La Giunta Comunale, tenuto conto degli obiettivi programmatici, delle risultanze dell'istruttoria e delle risorse disponibili in bilancio, forma il piano di riparto delle stesse e stabilisce l'importo assegnato a soggetti ed iniziative inclusi nel piano.

costi: nessuno.
torna all'elenco dei servizi

divisore