Comune di Borgo San Dalmazzo

Ti trovi in: Uffici e Servizi > Area Demografica > Assistenza


Uffici e Servizi: AREA FINANZIARIA

Servizio Assistenza e Politiche Sociali

Responsabile: Marinella Fantino
Staff: Helen Dardanelli
0171/754173 (assistenza)
telefax 0171/754110
e-mail: marinella.fantino@comune.borgosandalmazzo.cn.it
orario di apertura al pubblico:
dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,00
ed il martedì dalle ore 15,00 alle ore 17,00.
via Roma, 74 - secondo piano

Interventi per la casa

Case Popolari: partecipazione bando concorso per alloggi di edilizia residenziale pubblica
Il Comune bandisce, almeno ogni quattro anni, un concorso per la formazione della graduatoria per l'assegnazione di alloggi di edilizia pubblica residenziale, ai sensi della L.R. 3/2010. Le domande di assegnazione degli alloggi possono essere presentate solo in tale occasione.
La Giunta Comunale ha facoltà di assegnare gli alloggi mediante riserva al di fuori delle graduatorie in caso di gravi e documentate emergenze abitative, comunque in percentuale non superiore al 25% degli alloggi che si rendono disponibili su base annua (art.10 L.R. 3/2010).
Tempistica: Le domande con la documentazione acquisita sono trasmesse, entro sessanta giorni dalla scadenza del termine fissato nel bando, alla Commissione costituita presso l'A.T.C. di Cuneo per la formazione della graduatoria; la Commissione, entro sessanta giorni dal ricevimento degli atti e dei documenti del concorso, forma la graduatoria provvisoria; entro quindici giorni dalla sua formazione, la graduatoria éè pubblicata ed affissa per quindici giorni consecutivi nell'Albo Pretorio del Comune; esaurito l'esame delle opposizioni, la Commissione formula la graduatoria definitiva.

Bonus gas e luce
Per ottenere il bonus gas e luce occorre dichiarare (modello dichiarazione [71Kb]file in formato pdf):
- di essere residente nel Comune in cui presenta la domanda;
- di essere un utente domestico di energia elettrica/ gas naturale indicando i dati del punto di fornitura per il quale si richiede la compensazione;
- di possedere, per il disagio economico, un reddito annuo attestato sul parametro fissato dal DM 28 dicembre 2007 pari a un ISEE non superiore a € 8.107,50;
- di possedere, per il disagio fisico, un certificato ASL attestante le gravi condizioni di salute di uno dei componenti il nucleo familiare tali da richiedere utilizzo delle apparecchiature elettromedicali necessarie per la loro esistenza in vita.
Per tutti i clienti che hanno sottoscritto direttamente un contratto per la fornitura di gas naturale, il bonus sarà riconosciuto come una componente in deduzione nelle bollette; per tutti i clienti che, invece, usufruiscono di impianti centralizzati di riscaldamento e non hanno un contratto diretto di fornitura, il bonus sarà riconosciuto attraverso un bonifico intestato al beneficiario.
Le variazioni di residenza per il bonus luce vanno comunicate su apposito modulo (modulistica richiesta [32Kb]file in formato pdf).

Emergenza Casa 7
La Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, in collaborazione con il Comune di Borgo San Dalmazzo, la Caritas di Cuneo e il Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese promuove il progetto “EmergenzaCasa 7” per sostenere le famiglie in situazione di temporanea emergenza abitativa, anche a causa delle conseguenze della crisi economica in corso.

comunicato stampa file in formato pdf [396 Kb]
informativa pubblica file in formato pdf[192 Kb]

Possono fare domanda i conduttori intestatari di un contratto di locazione privato, regolarmente registrato, e che siano in possesso dei requisiti qui di seguito riportati:
1) nucleo familiare (di diritto o di fatto), anche monoparentale, con uno o più figli o parenti a carico oltre eventualmente al coniuge, in situazione di temporanea difficoltà economica
2) risiedere in alloggio concesso in locazione da parte di soggetto privato e non in abitazione appartenente all’edilizia pubblica residenziale;
3) non essere legati con il proprietario contraente da vincoli di parentela diretta di primo o secondo grado;
4) risiedere nel Comune di Borgo San Dalmazzo;
5) non essere titolari di diritti esclusivi di proprietà (salvo che si tratti di nuda proprietà), usufrutto, uso e abitazione su uno o più immobili di categoria catastale A1, A2, A7, A8, A9 e A10 ubicati in qualsiasi località del territorio nazionale;
6) non essere titolari di diritti esclusivi di proprietà (salvo che si tratti di nuda proprietà), usufrutto, uso e abitazione su uno o più immobili di categoria catastale A3 ubicati nel territorio della provincia di residenza;
7) essere in possesso di I.S.E.E. in corso di validità inferiore o uguale a € 12.000,00;
8) non aver percepito il contributo nell’ambito delle precedenti edizioni del progetto “EmergenzaCasa 6 – edizione 2017”, “EmergenzaCasa 5 – edizione 2016”.

La domanda potrà essere presentata al Comune di Borgo San Dalmazzo, presso l’Ufficio Assistenza e Politiche Sociali dal 3 APRILE 2018 e fino al 28 SETTEMBRE 2018 compilando il modulo (modulo richiesta [156Kb] file in formato pdf).

 

torna all'elenco dei servizi

divisore