Comune di Borgo San Dalmazzo

Ti trovi in: Uffici e Servizi > Area Finanziaria > Tributi > Sportello IMU e TASI


Uffici e Servizi: AREA FINANZIARIA

Tributi - Commercio fisso - Assistenza
Responsabile: Marinella Fantino
Staff: Bruna Daniele, Helen Dardanelli, Vittorina Giraudo,
Sonia Marcialis - Responsabile del procedimento SUAP
telefono 0171/754130 (tributi) 0171/754160 (commercio) 0171/754173 (assistenza)
telefax 0171/754110
e-mail: marinella.fantino@comune.borgosandalmazzo.cn.it
orario di apertura al pubblico:
dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,00
ed il martedì dalle ore 15,00 alle ore 17,00.
via Roma, 74 - secondo piano

SERVIZIO GRATUITO DI SUPPORTO PER IL CALCOLO IMU E TASI ANNO 2019

L’Amministrazione Comunale comunica che anche per il 2019 sarà fornito gratuitamente ai cittadini il servizio per il calcolo dell’IMU e della TASI.

Lo sportello sarà attivo dal 3 al 17 giugno ( termine per il pagamento dell’acconto) dalle 8:30 alle 12:30 presso la casa Comunale (2° piano).

Chi ha già fruito del servizio negli anni passati non dovrà ripresentare la domanda, salvo che siano intervenute variazioni rispetto alla situazione dell’anno 2018.

Chi non ha mai usufruito del servizio potrà farne richiesta mediante l’apposito modello sottostante, da consegnare all’ufficio tributi (orario di apertura al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,00 ed il martedì dalle ore 15,00 alle ore 17,00. Indirizzo e-mail: tributi@comune.borgosandalmazzo.cn.it).

I prospetti saranno consegnati a mano durante l’attività di sportello oppure recapitati tramite e-mail agli utenti che ne hanno fatto richiesta. Non è prevista la spedizione mediante il servizio postale.

Inoltre, nell’ottica della semplificazione e con l’obiettivo di fornire un servizio sempre più completo al cittadino, da quest’anno, accedendo al sito del Comune (http://comune.borgosandalmazzo.cn.it ) è possibile utilizzare il “PORTALE TRIBUTI ON LINE”. Mediante una semplice registrazione il cittadino potrà visualizzare la propria posizione contributiva presente nella banca dati del Servizio Tributi e, previa verifica di congruità, effettuare il calcolo e la compilazione del modello F24 per il pagamento del dovuto. Ogni eventuale discordanza riscontrata rispetto a quanto presente in banca dati dovrà tempestivamente essere comunicata all’ufficio tributi.

Le tariffe deliberate per l’anno 2019 sono le seguenti:

IMU

• aliquota abitazione principale per le abitazioni destinate ad abitazione principale classate nelle categorie catastali A/1-A/8 e A/9: 0,40 PER CENTO

• aliquota base immobili abitativi diversi da abitazione principale censiti nelle categorie A/1, A/2, A/3, A/4, A/5, A/6, A/7, A/8, A/9, C/2, C/6 e C/7: 1,01 PER CENTO

• aliquota di base immobili non abitativi censiti nelle categorie A/10, C/1, C/3 e D : 0,76 PER CENTO

• aliquota di base aree fabbricabili : 1,01 PER CENTO

• aliquota di base terreni agricoli : 1,01 PER CENTO

TASI

a) aliquota Tasi del 0,25 per cento e sugli immobili non abitativi censiti nelle categorie: A/10, C/1, C/3 e D; per i fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita, fintanto che permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locati, l’aliquota prevista per le citate categorie catastali A/10, C/1, C/3 e D è ridotta all’0,10 per cento (art. 1 comma 678 L. 147/13).

b) l'azzeramento dell’aliquota di base TASI, ai sensi del comma 676 della legge 27.12.2014 n. 147, per tutte le altre fattispecie imponibili diverse da quelle di cui ai punti precedenti;

Modulo richiesta calcolo IMU /TASI e stampa F24 anno 2019 file in formato pdf [109 Kb]

torna all'elenco dei servizi

divisoredivisore divisore